Autunno: aiutiamoci con gli oligoelementi

E anche quest’ anno sono ricominciati scuola e lavoro! Bambini, adolescenti, adulti: con settembre tutti assistiamo al concludersi delle giornate estive dedicate alla vacanza e al relax per riprendere gli impegni quotidiani, ai quali è giusto dedicarsi con entusiasmo, energia e concentrazione rinnovati.
Spesso però può risultare difficile ristabilire quel ritmo ottimale che ci consenta di:

  • abituarci nuovamente ad una sveglia mattutina anticipata
  • concentrarci in modo continuativo seduti su di un banco di scuola o alla scrivania in ufficio
  • impegnarci nello svolgimento di compiti e studio pomeridiani
  • svolgere con profitto anche attività extrascolastiche o extralavorative quali sport, teatro, musica…

QUAL È LA TUA DIATESI?

Il periodo autunnale richiede all”organismo una grande mole di lavoro, sia da un punto di vista intellettivo che da un punto di vista immunitario e risulta particolarmente critico per alcuni individui molto vulnerabili caratterizzati da quelle che in medicina funzionale vengono definite reattività o diatesi .

Tu sei tra questi? Scoprilo rispondendo alle seguenti domande:

  1. Hai le vie respiratorie particolarmente fragili e sei  predisposto a raffreddori, tracheiti, rino-faringiti bronchiti, otiti e attacchi d”asma?
  2. Hai difficoltà a concentrarti anche a seguito di episodi di ansia?
  3. Lo spettro della pigrizia aleggia spesso attorno a te?
  4. La tua memoria vacilla?
  5. Tendi a sentirti facilmente stanco e affaticato?

Se hai risposto sì ad almeno 3 di queste domande molto probabilmente appartieni alla diatesi di tipo 2, per la quale risulta particolarmente indicata l”assunzione contemporanea degli oligoelementi Manganese e Rame che aiutano a regolare l”attività tiroidea riducendo il senso di affaticamento, aumentano le difese immunitarie rendendo meno vulnerabili alle infezioni batteriche e virali, e intervengono nel metabolismo delle ghiandole surrenali riducendo ansia e stress.

Se non ti sei riconosciuto nelle domande precedenti, prova a leggere le successive:

  1. Tendi a protrarre le infezioni batteriche e virali nel tempo, con difficoltà nella guarigione e tendenza alla cronicizzazione?
  2. Sei spesso affetto da febbri lievi senza causa apparente?
  3. Hai notevole difficoltà nella concentrazione e nella memorizzazione?
  4. Sei molto volubile?
  5. Soffri di sonnolenza diurna associata a difficoltà nel dormire la notte?

Se hai risposto sì ad almeno 3 di queste domande molto probabilmente appartenete alla diatesi di tipo 4 per la quale risulta particolarmente indicata l”assunzione contemporanea degli oligoelementi Rame, Oro e Argento che costituiscono un ottimo tonico psico-fisico riducendo gli stati di inquietudine e sostenendo l”attività del sistema cardiovascolare; inoltre favoriscono la respirazione dei tessuti e stimolano l”attività del Sistema Nervoso Centrale e Periferico aumentando la nostra capacità di adattamento.

L’IMPORTANZA DEGLI OLIGOELEMENTI

Gli oligoelementi, metalli presenti in quantità piccolissime nel nostro corpo, possono fornirci un valido aiuto in quanto responsabili del corretto funzionamento di enzimi necessari allo svolgimento di importanti reazioni organiche: una loro carenza provoca delle oggettive problematiche fisiologiche che tendono a ridursi non appena l”oligoelemento insufficiente viene reintegrato.
È importante assumere sempre gli oligoelementi attraverso preparazioni che li vedano associati ad appositi dechelanti, ovvero molecole in grado di renderli più biodisponibili e quindi assimilabili dall”organismo.
Non dimentichiamo inoltre che il fai-da-te non è raccomandabile e quindi è sempre opportuno chiedere un parere al proprio medico di fiducia in merito all”assunzione degli oligoelementi, o anche al medico Pegaso disponibile online per ogni vostra esigenza.