Sintomi e Rimedi Naturali per Prevenire la Bronchite

Le patologie a carico dell’albero respiratorio sono molteplici e possono manifestarsi in diversa maniera a seconda del tratto respiratorio coinvolto.

Parliamo di bronchite quando l’infezione, generalmente di origine virale, raggiunge attraverso la trachea i bronchi, che sono strutture ramificate che permettono all’aria di arrivare ai polmoni.

 

Cos’è e Quali Sono i Sintomi della Bronchite

Dal punto di vista clinico, si tratta dell’infiammazione della mucosa che riveste i bronchi e solitamente è conseguenza di un’infezione delle alte vie respiratorie, i cui agenti eziologici sono solitamente gli stessi virus del raffreddore e dell’influenza. Solo una bassa percentuale delle bronchiti è causata da batteri.

In corso di infezione, la parete bronchiale si gonfia, aumenta la produzione di muco come fisiologica difesa dal processo infiammatorio, e di conseguenza si ostruiscono le vie aeree o ne viene ridotto il calibro, riducendo la capacità di passaggio dell’aria. Il muco da acquoso si trasforma in denso e di colore giallognolo, compaiono una tosse insistente e la febbre, il respiro diventa difficoltoso, il fiato corto e si può avvertire un dolore pressorio al petto.

A seconda della durata dei sintomi della bronchite, si può definire la bronchite:

  • acuta, se la durata è di pochi gironi fino a qualche settimana
  • cronica, se si protrae per tempi più lunghi e se si manifesta ripetutamente, condizione tipica della Broncopneumopatia Cronico-Ostruttiva (BPCO)

La bronchite cronica è caratterizzata dalla graduale degenerazione delle strutture bronchiali, provocata anche dall’inalazione di fumo, di inquinanti atmosferici o di sostanze tossiche. Proprio in queste situazioni la bronchite può presentarsi con sintomi senza febbre.

 

Come Fare Prevenzione

Come possiamo prevenire la bronchite?

Il primo fondamentale consiglio è anche piuttosto scontato: non fumare! Il fumo, anche quello passivo, irrita le mucose, favorendo l’instaurarsi dei processi infiammatori.

In secondo luogo, evitare l’esposizione a gas tossici, vapori chimici o polveri, utilizzando ad esempio delle mascherine di protezione che coprano bocca e naso.

Non dimentichiamo di rinforzare il sistema immunitario: vitamine (B, C, D) e sali minerali come selenio e zinco aiutano l’organismo a proteggersi dalle infezioni.

Anche una corretta alimentazione facilita il buon funzionamento delle difese immunitarie: sarebbe bene evitare nutrienti, come ad esempio latticini e cibi conservati, che favoriscono la produzione di muco, che rappresenta un terreno fertile per eventuali sovrinfezioni batteriche. Da evitare anche carni rosse e grassi saturi che contengono sostanze ad azione pro-infiammatoria.

 

Rimedi Naturali per la Bronchite

Quali sono gli accorgimenti che possiamo mettere in atto ed i rimedi naturali che possiamo prendere in considerazione per alleviare i sintomi della bronchite? Vediamone alcuni:

  • Umidificare l’ambiente e bere molto durante la giornata, in modo da idratare le mucose e favorire l’espettorazione del muco
  • Stare a riposo per recuperare forze ed energia e coprirsi adeguatamente
  • Curare l’alimentazione: si dovrebbero preferire frutta e verdura, ricca di micronutrienti importanti per il benessere del nostro organismo, ed alimenti ricchi di omega-3
  • Bere tisane a base di piante medicinali, dolcificate preferibilmente con un cucchiaino di miele: lo zenzero ed il limone aiutano a calmare la tosse, la curcuma ad azione antinfiammatoria.
  • Bere latte e miele: il vecchio “rimedio della nonna” aiuta a sedare la tosse
  • Utilizzare alcuni oli essenziali per inalazione: olio di timo o lavanda, utili anche disciolti nella vasca da bagno

 

Qualora la bronchite fosse conseguenza di un raffreddore mal curato o trascurato, possiamo prendere in considerazione l’estratto brevettato e standardizzato di Pelargonium sidoides EPs® 7630. Ottenuto dalle radici di questa specie medicinale di geranio sudafricano, l’estratto ha dimostrato di avere un’azione antivirale, di ridurre l’adesione batterica a livello delle cellule epiteliali respiratorie e di svolgere un’azione simil-fluidificante, evitando il peggioramento di tutta la sintomatologia ed accorciando il decorso della patologia. Numerosi studi in vivo sull’adulto e sul bambino confermano l’efficacia e la sicurezza di EPs® 7630 nel trattamento di problematiche di origine virale come la bronchite, caratterizzata da tosse intensa, anche associata a muco da espettorare.

Prodotti Correlati

Kaloba®

Raffreddore, tosse e mal di gola