Alcuni Rimedi Naturali Contro il Mal di Gola

L’arrivo delle patologie a carico dell’apparato respiratorio, comprese le affezioni che colpiscono il cavo orale, identifica spesso il periodo invernale, caratterizzato dalla comparsa dei primi freddi e dalla proliferazione di virus e batteri. Ma non è sempre così: anche repentini sbalzi di temperatura dovuti all’arrivo della primavera non sempre “clemente” o all’utilizzo di climatizzatori nel periodo estivo possono provocare fastidiosi sintomi respiratori.

Il mal di gola è un’infiammazione acuta che colpisce bambini, adolescenti e adulti. Nella maggior parte dei casi, specie nei neonati, è di origine virale; l’origine batterica ha invece un picco di incidenza nei primi anni scolastici: colpisce i bambini di età superiore ai 5 anni, mentre è meno frequente al di sotto dei 3 anni. I sintomi più frequenti sono la presenza di mucosa arrossata ed infiammata, dolore e difficoltà nella deglutizione e comparsa della febbre.

 

Mal di Gola: Cause e Consigli per Alleviare i Sintomi

Non è facile distinguere il mal di gola di origine virale da quello di origine batterica; solo il tampone faringeo permette una diagnosi certa di infezione streptococcica, che richiede l’intervento con l’antibiotico. Nei casi invece di mal di gola di origine virale, in cui l’antibiotico non solo risulta inutile, ma addirittura sconsigliato, i rimedi per il mal di gola da utilizzare sono di natura diversa, soprattutto fitoterapici, cioè a base di piante medicinali. Ma andiamo con ordine.

 

Quando il mal di gola è frequente e vi dà il tormento, per alleviare i sintomi si può:

  • fare i gargarismi con acqua calda e salata, per lenire l’irritazione ed il gonfiore – questo è un rimedio a cui può ricorrere l’adulto ma è da evitare nel bambino a causa della minore padronanza nell’esecuzione dei gargarismi;
  • bere molta acqua per tenere umidificate le mucose della gola, che ricoprono un ruolo fisiologico e indispensabile nella protezione delle vie respiratorie dai microrganismi esterni;
  • evitare di fumare o di frequentare ambienti fumosi, che potrebbero peggiorare lo stato infiammatorio a livello locale. È bene ricordare che il fumo di sigaretta produce svariate alterazioni a livello della mucosa respiratoria, con effetti sia a breve che a lungo termine. È quindi necessario non fumare dentro le mura domestiche, specie in presenza dei più piccoli;
  • curare l’alimentazione non facendo mai mancare un corretto apporto di frutta e verdura, ricche di sostanze antiossidanti utili a sostenere il sistema immunitario. Se il mal di gola è forte e causa di dolore, sono da preferire alimenti freddi e facili da deglutire, non aciduli e non piccanti.

 

Ci sono Rimedi Naturali per il Mal di Gola che possono Aiutarci?

Ci sono, eccome! Per esempio, le ricette della nonna ci suggeriscono di mangiare alcuni alimenti che possono essere utili ad attenuare il fastidio, con qualche suggerimento che può tornare utile nella gestione del mal di gola nei bambini… se diventa un problema per noi adulti, figuriamoci per i nostri piccoli!

  • ICE CREAM, PLEASE! Sicuramente un buon gelato con la sua azione rinfrescante può, oltre che a deliziare il palato, aiutare a “spegnere” l’infiammazione. Ricordate bambini (e bambini di una volta), questa non è una buona scusa per non curare il mal di gola e strafogarvi di gelato!
  • Miele, tra i rimedi naturali più amati da grandi e piccini: un cucchiaino direttamente in bocca o sciolto in una bevanda calda (non oltre i 40°C) ha un’azione emolliente sulle irritazioni e un’azione antinfiammatoria;
  • Liquirizia: masticare un pezzetto di radice di liquirizia o farne un infuso allevia il dolore, ma è da evitare se soffrite di pressione alta;
  • Zenzero: si può assumere la radice da sola, oppure, se si trovasse difficile mangiarlo puro, meglio farne un infuso con il limone per disinfiammare la gola oppure grattugiarla nell’insalata.

Sono naturalmente da evitare i cibi piccanti o irritativi la mucosa orale!

 

Piante Medicinali: validi Rimedi Naturali contro il Mal di Gola

E se il mal di gola persiste ed i rimedi della nonna non bastano? Tra i rimedi naturali per il mal di gola a cui poter fare ricorso, vi sono anche alcune piante medicinali a cui la moderna fitoterapia ha attribuito proprietà terapeutiche scientificamente dimostrate:

  • Pelargonium sidoides: un geranio sudafricano, le cui radici vengono utilizzate per produrre un estratto brevettato (EPs® 7630) indicato per trattare le cause di tutte malattie da raffreddamento, che si possono manifestare con raffreddore, tosse e mal di gola, grazie al suo fitocomplesso ricchissimo di molecole che esplicano azione antivirale, antiossidante ed immunomodulante. Sono tantissimi i dati scientifici che dimostrano l’efficacia di questa pianta straordinaria su molte problematiche di tipo respiratorio, dal raffreddore fino alla bronchite. Preso ai primi sintomi è in grado di curare in maniera sorprendente anche il mal di gola più fastidioso e resistente;
  • Malva: le parti aeree della pianta hanno interessanti proprietà antinfiammatorie; il decotto di foglie e fiori risulta utile per ridurre i sintomi del mal di gola e di altre problematiche respiratorie, grazie al suo effetto emolliente;
  • Rosa canina: i frutti freschi (bacche) e le gemme sono ricchi di vitamina C; sotto forma di Macerato Glicerico risulta quindi un valido alleato nella prevenzione delle affezioni dell’albero respiratorio, rinforzando il sistema immunitario;
  • Propoli: non è una pianta, ma sicuramente è tra le sostanze tradizionalmente utilizzate per il trattamento dei sintomi a carico dell’apparato respiratorio; è conosciuta fin dai tempi antichi per le sue proprietà antibatteriche ed antinfettive.

Qualsiasi sia l’approccio che si intenda seguire, è importante scegliere sempre prodotti di qualità, poiché è la qualità a fare la differenza fra un prodotto efficace e uno totalmente inutile.

Prodotti Correlati

Kaloba®

Raffreddore, tosse e mal di gola