Enterokind® junior: la vitalità dei probiotici è garantita anche in vacanza!

I probiotici devono essere somministrati vivi e vitali: per preservare al meglio la loro vitalità, Enterokind® junior adotta il flaconcino 3Phase Bormioli, innovativo sistema che permette di conservarli al riparo dell’umidità e di rilasciarli solo al momento dell’assunzione.

 

Probiotici: caratteristiche e funzione

I probiotici sono microrganismi usati tradizionalmente per integrare la microflora intestinale. Per esplicare questa azione devono arrivare a livello intestinale in quantità tale da colonizzare e moltiplicarsi nell’intestino. Pertanto, i probiotici, per poter svolgere la loro funzione, devono essere somministrati vivi e vitali. Questa affermazione, che potrebbe sembrare scontata o banale, dà però origine a problematiche che, per realizzare un buon integratore alimentare a base di probiotici, vanno risolte con soluzioni che di “banale” non hanno assolutamente nulla. Una base imprescindibile è senza dubbio quella di utilizzare fermenti lattici di qualità garantita, sicuri e supportati da studi di efficacia. Ma questo potrebbe non essere sufficiente. Infatti, è necessario, appunto, che i probiotici raggiungano vivi e vitali l’intestino, per poterlo colonizzare ed esplicare i propri effetti benefici.

 

La vitalità dei probiotici come requisito fondamentale

La vitalità dei probiotici è richiesta all’interno delle “Linee Guida sui probiotici e prebiotici” del Ministero della Salute, dove il concetto è ritenuto fondamentale e irrinunciabile per la definizione stessa di “probiotico”, in coerenza con la posizione dei clinici massimi esperti in materia.

Schwabe Pharma Italia ha scelto per Enterokind® junior, probiotico a base di 3 miliardi di L. acidophilus e 3 miliardi di L. reuteri, la partnership con Bormioli Pharma, depositaria del brevetto del flaconcino con chiusura 3Phase. Questo permette di mantenere i probiotici nell’ambiente a loro più favorevole sino al momento della somministrazione e contemporaneamente li protegge dall’umidità che sarebbe nociva per la loro sopravvivenza.

Tecnicamente, si tratta di un flaconcino monodose composto da 3 componenti: un tappo, contenente a sua volta un secondo serbatoio “a stantuffo” nel quale è racchiusa la polvere, o fase solida, e il flaconcino contenente la fase liquida. La tecnologia introdotta dal flaconcino 3Phase Bormioli permette quindi ad Enterokind® junior di mantenere separate le due fasi, la fase liquida contenuta nel flaconcino, e la fase solida rappresentata dai probiotici contenuti nel serbatoio, che vengono poi ricomposte solo al momento della somministrazione.

 

La soluzione pratica e ideale anche in vacanza

Grazie alle dimensioni ridotte, alla praticità d’uso e di somministrazione, considerata la singola assunzione giornaliera, e alla conservazione della vitalità dei probiotici fino al momento della ricostituzione, Enterokind® junior è il compagno di viaggio ideale per ogni tipologia di vacanza, pronto a seguire voi e i vostri piccoli vulcani nei vari spostamenti spostamenti e ad allontanare la minaccia di “vacanza rovinata” a causa di malesseri o inconvenienti dovuti in gran parte al cambio di abitudini, clima e ambiente.

Prodotti Correlati